Dott. Marco Palumbo - Psicologo

Non c'è forma di arte più grande del cambiare il modo in cui una mente percepisce la realtà.

Questa è la psicologia.

Psicologo - Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

EMDR Practitioner, Terapeuta Esperto

Terapeuta Metacognitivo Interpersonale Level II

Psychotherapist presso Centro Intra-TP, A Coruña​, España

Socio della Società Italiana di Terapia Cognitivo Comportamentale

Socio di EMDR Italia

Socio Fondatore di CONTRAS-TI (Coordinamento Nazionale Trattamento e Ricerca sull'Aggressore Sessuale)

Iscritto all'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna, n° 7717-A

Disturbi d'Ansia
L'ansia è quell'emozione che ci segnala la presenza di una minaccia. I disturbi d'ansia rappresentano una persistente e cronica condizione di stress e preoccupazione che risulta eccessiva e invalidante rispetto alle conseguenze degli eventi temuti. I disturbi d'ansia più comuni sono il disturbo d'ansia generalizzato, il disturbo d'attacco di panico, il disturbo ossessivo compulsivo e il disturbo post traumatico da stress.
Attacco di Panico
Per attacco di panico si intende un periodo di intensa paura e disagio in apparente assenza di un reale pericolo o minaccia. L'intensità maggiore è raggiunta normalmente nei primi 10 minuti e questa può portare a sperimentare diversi sintomi fisiologici e cognitivi.
I sintomi più frequenti sono: tachicardia, iperventilazione, vertigini, sudorazione, tremori, fastidio al petto, nausea, paura di perdere il controllo, paura di morire e paura di impazzire.
Disturbi Depressivi
Lutti, cambiamenti forzati del proprio status sociale o dei propri obiettivi possono portare in certe situazioni a sviluppare un disturbo dell'umore.
Le persone depresse si sentono tristi, apatiche, impossibilitate a provare piacere e con pensieri negativi circa se stessi e il loro futuro. Le componenti psicologiche che caratterizzano queste persone spesso sono ruminazioni mentali, ritiro sociale, autovalutazione negativa fino allo sviluppo di idee suicidarie.
Disturbi Sessuali
I disturbi sessuali sono quei disturbi che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale. Tra i più comuni troviamo l'eiaculazione precoce, il deficit erettivo, il disturbo da desiderio ipoattivo maschile e femminile e il disturbo del dolore genito-pelvico da penetrazione.
Nella consulenza sessuale, l’obiettivo è quello di potenziare le risorse della persona, aiutandola a sviluppare strategie più efficaci per gestire le proprie difficoltà.
Disturbi Post Traumatici
Il trauma si può definire come un evento che segna il modo di vivere e le percezioni sul mondo impattando negativamente sulla vita della persona.
Ci sono essenzialmente 2 tipi di traumi a cui una persona può andare incontro:
- le esperienze di vita disturbanti in assenza di percezione di pericolo (es. umiliazioni, rotture relazionali).
- le esperienze di vita con percezione di pericolo (es. abusi, terremoto).
Disturbi Dissociativi
La dissociazione in psicopatologia è un termine che indica sia la categoria diagnostica dei disturbi dissociativi, sia i sintomi dissociativi della coscienza, sia alcuni processi psicopatogenetici causati da esperienze traumatiche. Il terapeuta dovrà svolgere un lavoro indiretto con le parti attraverso il coinvolgimento attivo di parti adulte o parti sane che possano svolgere il ruolo di guida, di aiuto o di accudimento per le parti più in difficoltà.
Ansia Sociale
L'ansia sociale è caratterizzata dalla preoccupazione persistente, nelle situazioni sociali, di essere criticato o giudicato negativamente oppure di provare senso di vergogna o umiliazione. Spesso queste persone hanno difficoltà nelle sfere dell'autostima e dell'assertività per via della convinzione di essere inadeguati e non all'altezza delle aspettative.
Lutti
Il Lutto è uno stato psicologico conseguente alla perdita di un oggetto significativo, che ha fatto parte integrante dell’esistenza. La perdita può essere di un oggetto esterno, come la morte di un caro, la separazione da una persona, l’abbandono di un luogo, o interno, come il chiudersi di una prospettiva, la perdita della propria immagine sociale, un fallimento personale e simili.
Disturbi di Personalità
Ogni persona presenta tratti e caratteristiche stabili della personalità che si mantengono in varie situazioni. Si può parlare di Disturbo di Personalità quando si presentano pensieri e comportamenti disadattivi che si manifestano in modo pervasivo (non limitato a uno o pochi contesti), inflessibile e apparentemente permanente, coinvolgendo la sfera cognitiva, affettiva, interpersonale ecc. della personalità dell'individuo colpito causando disagio clinicamente significativo.
Mostra altro

Sono uno Psicologo-Psicoterapeuta specializzato in terapia Cognitivo Comportamentale e in Terapia EMDR. 

Mi occupo specificatamente di Disturbi Post Traumatici, Disturbi Dissociativi, Disturbi di Personalità, Disturbi Ansioso-Depressivi e Disturbi Sessuali. 

Offro uno spazio di sostegno, supporto, consulenza psicologica e psicoterapia con interventi e tecniche Evidence-Based che seguono le linee guida di trattamento internazionali (anche online).

Utilizzo un approccio efficace e pragmatico dando priorità alle necessità del paziente puntando a lavorare su obiettivi condivisi e sulle problematiche presenti.